Redcaffè, il caffè più buono che c'è

Redcaffè, il caffè più buono che c'è

OFFERTA LANCIO – UTILIZZA IL CODICE “RED20” E OTTIENI IL 20% DI SCONTO SUL TUO PRIMO ACQUISTO

OFFERTA LANCIO – UTILIZZA IL CODICE “RED20” E OTTIENI IL 20% DI SCONTO SUL TUO PRIMO ACQUISTO

Pausa caffè: qual è l’orario migliore?

Molti tra gli amanti del caffè consumano questa bevanda con lo scopo di aiutarsi a restare svegli nei momenti di stanchezza. Per essere sicuri dell’efficacia della pausa caffè esiste un orario da rispettare.

Ricerche mediche nell’ambito delle neuroscienze si sono focalizzate sulla relazione tra l’assunzione di sostanze psicoattive e l’andamento naturale del nostro orologio biologico e hanno stabilito che l’orario perfetto per una pausa caffè è dalle 9.30 alle 11.30 del mattino.

Assumere caffè in questa particolare fascia oraria della nostra quotidianità evita di sviluppare una dipendenza da caffeina. Questo dipende dai neuroni specializzati che si trovano nella struttura cerebrale dell’ipotalamo. Sono queste cellule nervose che controllano l’alternanza di sonno e veglia con il rilascio di cortisolo cioè quell’ormone che, attivando il nostro sistema di allerta, ci tiene svegli.

Questo meccanismo complesso funziona in comunicazione con le cellule fotosensibili della retina. Quando siamo sottoposti alla prima luce del giorno, indicativamente tra le 8 e le 9 del mattino, il livello del cortisolo nel sangue raggiunge il suo massimo. Questo è il momento in cui secondo il ritmo naturale dovremmo essere più svegli; assumere quindi caffè a quest’ora vorrebbe dire avere non poter godere del suo effetto e rischiare di sviluppare anche un’assuefazione. Invece, nella fascia tra le 9.30 e le 11.30 del mattino questo ormone cala naturalmente, per arrivare ad un nuovo picco tra le 12 e le 13.

Che lo amiate macchiato, espresso o amaro, non vi resta che programmare la vostra pausa caffè per gustarlo al massimo del suo effetto.

 

Leggi anche: Caffè Arabica: Provenienza, Caratteristiche E Proprietà 

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Iscriviti alla nostra newsletter

Potrebbe interessarti anche:

Cookie Policy -  Privacy Policy