My Shopping

Seppur meno famoso di quello classico, il caffè al ginseng sta riscuotendo, grazie alle sue proprietà benefiche, un successo sempre maggiore tra giovani e meno giovani. Cosa lo differenzia rispetto al tradizionale espresso? Andiamo a scoprire nel dettaglio le sue caratteristiche.

Proprietà del ginseng

Il caffè al ginseng si ottiene dalla radice del ginseng, pianta appartenente alla famiglia delle Araliaceae (Panax Ginseng) e ricca di nutrienti dalle molteplici proprietà benefiche. Questa permette, infatti, di ridurre il senso di fame, migliorare concentrazione, memoria, resistenza, rendimento fisico e combattere lo stress. Per quest'ultimo motivo viene considerato il miglior adattogeno in assoluto, in quanto è capace di far reagire il corpo umano a qualsiasi tipologia di stress, con conseguenti benefici anche dal punto di vista lavorativo o universitario. È consigliato in periodi di sovraccarico, sia fisico che mentale, ed è in grado di fornire un valido aiuto anche in caso di depressione, ansia o tristezza

Il ginseng contiene caffeina?

Ma quali sono le differenza tra il caffè al ginseng e l'espresso tradizionale? Quest'ultimo è ottenuto dalla tostatura dei chicchi di caffè, venduti interi o polverizzati in base ad esigenze e gusti dell'utente finale. Nella preparazione, sia con la moka che con la moderna macchinetta, l'acqua calda permette di estrapolarne i principi attivi, primo fra tutti la caffeina. La bevanda al ginseng, invece, si ottiene attraverso la decozione. Di cosa si tratta? La radice del ginseng può essere sia essiccata che polverizzata (non sempre), poi messa sul fuoco e fatta bollire in acqua per almeno 15 minuti. Al termine della cottura il liquido va lasciato riposare altri 15 minuti e filtrato, per un sapore finale molto intenso, ma dal retrogusto dolce. Il ginseng, preso singolarmente, non contiene tracce di caffeina, la acquisisce solo nel momento in cui viene miscelato con la polvere di caffè. 

In conclusione, possiamo dire che il caffè al ginseng è una valida alternativa alla bevanda tradizionale, ma il suo sapore molto particolare lo rende un prodotto non sempre apprezzato dagli amanti del caffè all'italiana. Chi lo beve regolarmente ne conferma le proprietà benefiche: fa bene all'umore ed al fisico, oltre a rendere più produttivi nella vita di tutti i giorni e sul posto di lavoro, quindi, perché non provare?